fbpx

smart working

Quando si riceve una mail dalla propria banca contenente l’invito ad accedere all’home-banking, siamo ormai abituati ad analizzare il messaggio e renderci conto che si tratta di una trappola ( ricordate le banche non chiedono mai le credenziali di accesso ai vostri conti online). La situazione cambia, quando la richiesta

Basta aprire delle email, apparentemente innocue, che aggiornano sul COVid-19 e le truffe online sono dietro l’angolo: si clicca per avere più informazioni, ma l’hacker non perdona, sequestra i dati sensibili e chiede il riscatto. Fonte il Messaggero. Perché sono così facili le truffe online? Attualmente, a causa dell’emergenza, la

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com