fbpx

Accesso SPID obbligatorio per i servizi offerti dalle PA

Il 28 Febbraio 2021 è entrato in vigore l’obbligo per la Pubblica Amministrazione di dare accesso ai propri servizi online unicamente attraverso SPID, CIE, CNS.

L’utilizzo del servizio a mezzo SPID, entra in vigore con un forte ritardo. La data di implementazione era infatti stata identificata dopo due anni dall’inizio della sperimentazione, terminata a marzo 2018.

I dati di Agid, relativi alla diffusione dello SPID, indicano che le identità SPID rilasciate sono 17 milioni. Il boom di registrazioni è da attribuire a:

  • Necessità di usufruire dei servizi in rete vista l’impossibilità di raggiungere sportelli fisici.
  •  La presenza crescente di servizi “SPID ONLY”

Accesso SPIDLe amministrazioni attive a metà febbraio secondo i dati Agid, erano 5480 circa. Risultano ancora mancanti molte delle PA.

Per i cittadini dotarsi di identità digitale, è un’operazione gratuita. Il sistema di riconoscimento con credenziali di livello 2, consente inoltre di dotarsi di firma digitale.

Sono stati inoltre definiti dei “Soggetti aggregatori”, pubbliche amministrazioni o privati, che offrono a terzi, soggetti aggregati, l’accessibilità tramite lo SPID i rispettivi servizi.

Qual è l’obbiettivo dell’accesso SPID obbligatorio?

L’obbiettivo non è tanto l’utilizzo di un nuovo tipo di credenziali di accesso ma l’abbandono del documento cartaceo a favore di una gestione interamente digitale dei processi legati alle PA.

Il processo di completa digitalizzazione dei documenti è infatti favorito dalle Linee Guida Agid 2020, con la possibilità di firmare atti e contratti con lo SPID attribuendogli lo stesso valore giuridico della firma autografa. Sostituendo quest’ultima nella quasi interezza dei casi.

Per le amministrazioni che non si sono ancora adeguate non sono previste sanzioni, se non legate alla riduzione non inferiore al 30 per cento della retribuzione di risultato e del trattamento accessorio collegato alla performance individuale dei dirigenti competenti.

 
Se hai bisogno di una consulenza, contatta uno dei nostri Innovation Manager e scrivici a innovation_manager@elmisoftware.com

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere nuovi approfondimenti…



Trattamento dati

Teaminnovationmanager

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com