fbpx

Contratto Termini e Condizioni del servizio definito Vulnerability Assessment – Test Gratuito

1) Premesse 

Art. 1.1. Il presente Contratto (come definito di seguito per brevità il “Contratto”) è stipulato in Italia tra ELMI Srl, (di seguito “ELMI”), CF e P.IVA 03286320829 , con sede legale in Via A. De Gasperi 81, 90146 Palermo (Pa), in persona del Legale rappresentante pro tempore e il Cliente (congiuntamente le “Parti”), identificato con i dati forniti compilando l’apposita scheda anagrafica o form web, il quale per il tramite del suo Rappresentante Legale o comunque di un procuratore autorizzato alla stipula del presente Contratto in nome e per conto del soggetto che rappresenta, aderisce al presente Contratto (di seguito, il “Cliente”). 

2) Servizio offerto e durata 

Art. 2.1. Il servizio di scansione e verifica della “vulnerabilità dei sistemi del Cliente” (definito in seguito Test) richiesto tramite form web dal titolo “Vulnerability Assessment – Test Gratuito” è da considerarsi prestato a titolo gratuito e senza alcun vincolo di acquisto del servizio. Il servizio, con riferimento all’Art. 32 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), consente al Cliente di verificare l’affidabilità dei sistemi oggetto del Test e la adeguatezza delle misure di sicurezza poste in essere. Il servizio di Test sarà erogato secondo le seguenti fasi: 

Art. 2.1.1.Il Cliente riceverà un Agent da installare sui sistemi (Asset). 

I Security Analyst Elmi hanno predisposto un pacchetto da installare sui dispositivi windows che il Cliente vorrà utilizzare per il Test; 

Art. 2.1.2. Installazione Agent.  

L’Agent è installabile mediante Software Distribution, Active Directory o manualmente. Saranno forniti dai Security Analist Elmi manuali per supportare il cliente nella fase di setup dell’agent. 

Art. 2.1.3. Periodo di acquisizione dei dati. 

Il Test avrà una durata di 5 gg lavorativi, nei quali l’Agent comunicherà con la piattaforma di analisi di vulnerabilità di ELMI. 

Art. 2.1.4. Report finale. 

Completato il periodo di Test, il team Elmi produrrà 3 report automatici ed 1 custom report con i risultati delle analisi e suggerimenti alla remediation. I report saranno inviati in formato compresso (.zip, .rar) protetto da password. Questa verrà comunicata via SMS al numero di cellulare indicato in fase di sottoscrizione. 

Art. 2.1.5. Trascorsi i 5 gg lavorativi e prodotti i report automatici e custom, la ELMI provvederà a cancellare dai propri sistemi tutti i dati relativi al Test effettuato sui dispositivi del Cliente. 

Art. 2.2. Con l’invio del file contenente i report delle vulnerabilità si riterrà concluso il Test richiesto dal Cliente. 

Art. 2.3. Il Cliente ha diritto a richiedere il Test una sola volta, salvo diversi accordi a discrezione di ELMI. 

Art. 2.4. Il Cliente autorizza ELMI: 

Art. 2.4.1. ad eseguire una scansione di sicurezza per riscontrare vulnerabilità informatiche degli endpoint (computer / server) nei quali viene installato l’agent (non più di 50 endpoint); 

Art. 2.4.2. ad inviargli gratuitamente e periodicamente comunicazioni email in merito bollettini informativi relativi alle vulnerabilità informatiche e alle migliori pratiche per la sicurezza; il Cliente potrà in ogni momento cancellare la propria sottoscrizione al servizio email tramite link di cancellazione all’interno di ciascun messaggio; 

Art. 2.4.3. a contattarlo via email o telefonicamente per:  

  1. a) concordare le attività di verifica della proprietà deiserver,host o servizi oggetto del servizio di Test  
  2. b) l’invio del rapporto sulle vulnerabilità riscontrate dal serviziodi Test; 
  3. c) l’eventuale successiva definizione di un contratto di servizio;

3) Responsabilità del Cliente 

Art. 3.1. Il Cliente dichiara che: 

Art. 3.1.1. tutte le informazioni fornite per l’esecuzione del servizio di Test richiesto sono reali e corrette; 

Art. 3.1.2.L’endpoint o gli endpoint indicato/i nei quali verrà installato l’agent per l’esecuzione del servizio è di propria proprietà o comunque di essere autorizzato all’esecuzione di scansioni di sicurezza dei server, host o servizi; 

Art. 3.1.3. è consapevole che il servizio di Test è un servizio di scansione e che l’eventuale evidenza di vulnerabilità non potrà essere imputata al servizio stesso; 

Art. 3.1.4. nel caso fosse necessario, avviserà debitamente eventuali partner e/o fornitori correlati ai server, host o servizi da sottoporre al servizio di Test. 

4) Limitazioni di responsabilità 

Art. 4.1. Premesso che, prima di lanciare l’iniziativa del “Vulnerability Assessment – Test Gratuito” ELMI ha condotto, a mente dell’art. 35 del GDPR, una Valutazione d’impatto al fine valutare eventuali rischi per i diritti e le libertà delle persone fisiche, ELMI sarà da considerarsi manlevata da qualsiasi responsabilità correlata agli effetti dell’esecuzione del servizio di Test, tra i quali si citano:  

  1. a) disservizio temporaneo o permanente; 
  2. b) sovraccarico deiserver,host o servizi oggetto della scansione;  
  3. c) traffico elevato nel tratto di connessione deiserver,host o servizi oggetto della scansione;  
  4. d) è possibile che vengano create quantità eccessive di log generando un consumo eccessivodi spazio discosui file di log; 
  5. e) una scansione può attivare allarme nei sistemi diintrusiondetection; 
  6. f) le nuove minacce alla sicurezza sono in continua evoluzione e ciò comporta che nessun servizio progettato per fornire protezione dalle minacce alla sicurezza sarà in grado di rendere le risorse di rete non vulnerabili da tali minacce alla sicurezza né sarà in grado di assicurare che tale servizio abbia identificato tutti i rischi, le esposizioni e le vulnerabilità.
  7. g)effetti riconducibiliad informazioni errate o non veritiere da parte del Cliente. 

Art. 4.2 Elmi non offre alcuna garanzia, espressa o implicita o assume alcuna responsabilità legale per l’accuratezza, completezza e utilità delle informazioni fornite come parte del servizio e per le azioni intraprese o meno sulla base dei servizi eseguiti;  

Art. 4.Nel caso di rilevazione di vulnerabilità, ELMI non sarà tenuta ad eseguire alcuna attività di supporto alla risoluzione delle vulnerabilità riscontrate a meno di accordi successivi intercorsi con il Cliente; 

Art. 4.4 Il servizio di Test prevede, di default, l’analisi delle utenze di sistema attraverso un plug-in denominato User Management. Il Cliente potrà richiedere ad Elmi, prima dell’esecuzione del test, la disattivazione del plug-in sopra indicato, dato il maggior impatto sulla privacy e la possibilità accordata all’agent di trattare i dati dell’utente. Elmi, comunque, conferma che i dati personali eventualmente acquisiti saranno trattati in conformità a quanto prescritto dal GDPR, non saranno comunicati ad alcuno tranne che al Cliente, nella qualità di Titolare del trattamento, e non saranno diffusi. In coda viene riportato l’allegato “User management Family for Nessus”, parte integrante del presente contratto, con l’elenco dei check opzionabili effettuati dall’agent. 

 

 

5) Recesso 

Art. 5.1. Il Cliente potrà recedere in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo dal presente contratto, interrompendo preventivamente le attività previste dal servizio di Test, previa comunicazione email all’indirizzo  security@elmisoftware.com o comunicazione telefonica al numero +39 0915567533. ELMI, nonostante si adopererà per essere il più efficace ed efficiente possibile, non potrà garantire la tempestiva interruzione del servizio se la comunicazione di recesso non giungesse per tempo, cioè almeno 1 giorno prima dalla programmazione delle attività previste dal servizio di Test. 

Art. 5.2. ELMI potrà recedere in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo dal presente contratto e quindi interrompere preventivamente le attività previste dal servizio Test, previa comunicazione via email, all’indirizzo indicato dal Cliente. 

  

 

Allegato – Elenco dei check opzionabili 

Il dettaglio dei check opzionabili è consultabile al seguente indirizzo: Windows : User management Plugins | Tenable® 

Windows : User management Family for Nessus 

  Microsoft Windows SAM user enumeration 

INFO 

  SMB Use Host SID to Enumerate Local Users Without Credentials 

MEDIUM 

  Microsoft Windows SMB : Obtains the Password Policy 

INFO 

  Microsoft Windows – Local Users Information : Passwords Never Expire 

INFO 

  Microsoft Windows – Local Users Information : User Has Never Logged In 

INFO 

  Microsoft Windows – Local Users Information : Never Changed Passwords 

INFO 

  Microsoft Windows – Local Users Information : Disabled Accounts 

INFO 

  Microsoft Windows – Local Users Information : Can’t Change Password 

INFO 

  Microsoft Windows – Local Users Information : Automatically Disabled Accounts 

INFO 

  Microsoft Windows Local User Information 

INFO 

  Microsoft Windows ‘Domain Administrators’ Group User List 

INFO 

  Microsoft Windows Guest Account Belongs to a Group 

HIGH 

  Microsoft Windows ‘Replicator’ Group User List 

INFO 

  Microsoft Windows ‘Print Operators’ Group User List 

INFO 

  Microsoft Windows ‘Backup Operators’ Group User List 

INFO 

  Microsoft Windows ‘Server Operators’ Group User List 

INFO 

  Microsoft Windows ‘Administrators’ Group User List 

INFO 

  Microsoft Windows ‘Account Operators’ Group User List 

INFO 

  Microsoft Windows – Users Information : Passwords Never Expire 

INFO 

  Microsoft Windows – Users Information : User Has Never Logged In 

INFO 

  Microsoft Windows – Users Information : Never Changed Password 

INFO 

  Microsoft Windows – Users Information : Disabled Accounts 

INFO 

  Microsoft Windows – Users Information : Can’t Change Password 

INFO 

  Microsoft Windows – Users Information : Automatically Disabled Accounts 

INFO 

  Microsoft Windows User Groups List 

INFO 

  Microsoft Windows User Aliases List 

INFO 

  Microsoft Windows Domain User Information 

INFO 

  SMB Use Host SID to Enumerate Local Users 

INFO 

  SMB Use Domain SID to Enumerate Users 

INFO 

 

 

 

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com